Menu

Nave che vediamo nella serie Universe. Nave un pò complessa, infatti questa è una nave degli antichi di esplorazione intergalattica partita dalla Terra migliaia e migliaia di anni fa.

Sembra che questa nave fosse progettata come vascello di coda di altre navi, che andavano in giro nell'universo a recuperare dati, installare gli stargate sui pianeti, e se notate bene gli stargate possiedono 9 chevron, 9 simboli, che è una cordinata per passare da un'universo all'altro, gli autori della serie ci volevano far capire il motivo perchè gli stargate avessero 9 chevron, il motivo è appunto questa splendida nave Destiny.

La tecnologia è inferiore a quella più recente Antica, infatti non c'è bisogno di avere il gene ATA, possiede anch'essa una sedia di controllo che ha delle funzione diverse, infatti essa può caricare le coscienze delle persone all'interno di essa. In alcuni episodi vediamo come le coscenze si materializzavano all'interno della nave.

Possiede diverse navette chiamate "shuttle" adagiata all'esterno della nave, che servivano per missioni di esplorazione o trasporto di equipaggio e persone.

La Destiny dispone di risorse teoricamente infinite: quando rileva l'esaurimento delle scorte energetiche disattiva tutti i dispositivi (se necessario anche l'iperguida), tranne che il supporto vitale, e incanala la potenza residua negli scudi. A questo punto si dirige verso una stella, ne attraversa la corona fino ad entrare letteralmente nell'astro per raccogliere, tramite speciali dispositivi situati nella parte inferiore dello scafo, l'energia necessaria ai sistemi di bordo.

Inoltre quando essa rileva uno stargate nelle vicinanze, esce da sola automaticamente dall'hyperspazio, e attiva per un determinato periodo un wormhole che consente all'equipaggio di scendere sul pianeta, per raccogliere risorse, acqua, cibo, tutto ciò che può essere utile alla causa.