Menu

Stargate Infinity è una serie animata (idealmente spin-off di SG-1) realizzata nel 2002 e composta da 26 episodi. Questo cartone, rivolto ad un pubblico di giovanissimi, non ha riscosso molto successo, anzi divenne presto impopolare, motivo per cui fu cancellato al termine della prima stagione, senza neppure che la trama potesse giungere ad una conclusione. Gli autori ed i produttori di Stargate non sono stati in alcun modo coinvolti in questo progetto e nessuno considera canon gli eventi che vi vengono narrati.

Infinity è ambientata trenta o quarant'anni dopo il primo episodio della serie SG-1, quando ormai l'esistenza dello Stargate è diventata di pubblico dominio e la convivenza con gli alieni un fatto ormai assodato, tanto che alcuni di essi sono anche diventati cittadini della Terra. La minaccia dei Goa'uld è stata debellata da tempo ormai, ma ci sono altre razze ostili, tra cui i Tlak'kahn.
Proprio un Tlak'kahn ordisce un complotto affinché i componenti di una sguadra SG, composta da un veterano dell'SGC e da un gruppo di giovani reclute, vengano accusati di un crimine che non hanno mai commesso. Per questo sono costretti a viaggiare attraverso gli Stargate da un mondo all'altro per trovare le prove in grado di scagionarli, scoprendo nel frattempo nuovi segreti riguardo gli Stargate e la misteriosa, antica razza che li ha costruiti (come dicevo, la serie risale al 2002, quindi SG-1 era più o meno a metà della sua programmazione). Ad accompagnare il gruppo una creatura aliena, Draga, rinvenuta all'interno di una mummia nel corso primo episodio.